Splendente culviola

Monographiae Libellulinarum Specimen. Bruxelles, Frank: 42 pp.

 

DESCRIZIONE

I maschi (35-42) si distinguono dai congeneri per il colore del corpo nerastro con riflessi verde‑bronzato e per il colore carminio della faccia ventrale degli ultimi segmenti addominali. Le ali sono colorate di nero dall’estremità fin quasi alla base. Le femmine hanno colore di fondo marrone bronzato e ali soffuse di bruno e dotate di pseudopterostigma. Le loro ali posteriori presentano una macchia marrone che ne ricopre circa il quinto distale, carattere esclusivo di questa specie.

ECOLOGIA

Vola da maggio ad settembre. Le larve vivono esclusivamente in acque correnti di torrenti, ruscelli, canali e talvolta di medi e grandi fiumi.

DISTRIBUZIONE

Calopteryx haemorrhoidalis è una specie del mediterraneo occidentale, che si trova in nord-Africa e nel sud-ovest d’Europa. In Italia è comune in tutte le regioni meridionali e centrali e nelle grandi isole. Mancano segnalazioni per Veneto, Trentino e Friuli.

Indice Specie successiva